menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La piazza di Sondrio

La piazza di Sondrio

Sondrio, a spasso per la città con 21 percorsi

Torna "Ti racconto Sondrio", rassegna di passeggiate a tema da maggio a novembre alla riscoperta del capoluogo

Era stata lanciata con successo lo scorso anno l’iniziativa “Ti racconto Sondrio” , in via quasi sperimentale, per invitare residenti e non solo alla riscoperta del capoluogo attraverso una serie di visite guidate per angoli e scorci inediti. Visto l'apprezzamento, l'amministrazione comunale ha scelto di riproporre la rassegna per il secondo anno di fila.

Organizzate grazie alla collaborazione del Museo valtellinese di storia e arte e  della “Le macchine celibi”, le visite guidate si susseguiranno da maggio a novembre. Passeggiate a tema rivolte a tutti, interamente gratis: si va da quelle notturne di “Sondrio è estate”, a quelle di "Sondrio nascosta" che da maggio porteranno i partecipanti alla scoperta di Fracaiolo.

?Con le visite evento si andranno invece a gustare specialità enogastronimiche nella cornice di altre manifestazioni che animeranno la città. In totale saranno 21 le proposte, distribuite su sette mesi, rivolte ai residenti e ai turisti.

Inoltre, il 26 e 27 settembre, in occasione della riapertura del Teatro sociale, si terrà anche la visita “Il Teatro sociale e l’Ottocento a Sondrio”, per approfondire il ruolo che questa importante istituzione svolse all'epoca. 

Grazie alla collaborazione con la società “Le macchine celibi” e con il Museo valtellinese di storia e arte, "Ti racconto Sondrio" prevede anche l'apertura di Castel Masegra  dal 9 maggio fino al 27 settembre tutti i sabati e le domeniche dalle 9 alle 18.

Per tutte le informazioni sulle visite guidate di “Ti racconto Sondrio” si può contattare il servizio museo al numero 0342 52655, email: museoreception@comune.sondrio.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento