menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Truffa al telefono, ma la vittima non ci casca

Sull'accaduto sono in corso le indagini della Questura

La Polizia di Stato ha dato notizia che, martedì 19 gennaio, è stata tentata una truffa ai danni di una signora residente a Sondrio.

La donna, impegnata in attività di volontariato, ha infatti ricevuto la telefonata di un uomo che, qualificatosi come "poliziotto", le ha proposto un servizio di "tutela", specifico per le associazioni, precisando che avrebbe provveduto a far pervenire, tramite corriere, del materiale informativo a riguardo, previo però il pagamento della somma di 100 euro.

La signora, sospettando l'imbroglio, si è rifiutata di corrispondere la somma di denaro richiesta e si è subito recata in Questura per denunciare l'accaduto. Sull'episodio sono in corso le indagini.

Al riguardo, la Polizia di Stato invita la cittadinanza a diffidare da chi, spacciandosi per appartenente alle forze di polizia o adducendo scuse o pretesti vari, faccia richieste di denario o oggetti di valore, e a richiedere, in tal caso, l'intervento di Polizia o Carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento