Sondrio

Ancora furti in Valtellina: i ladri in azione a Sondrio e Isolaccia

In aiuto dei Carabinieri arriva il Reparto prevenzione crimine di Milano

Ancora furti in Valtellina, dopo quelli di novembre, e cresce la preoccupazione tra la popolazione: il fenomeno, nonostante gli arresti, non sembra infatti fermarsi.

A Sondrio nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 3 dicembre, i ladri hanno preso di mira il centro città. L'allarme è stato lanciato dai proprietari di casa e subito sono intervenute le forze dell'ordine ad effettuare i primi rilievi, come riporta il quotidiano La Provincia di Sondrio.

Il modus operandi è simile a quello di tanti altri furti compiuti nella zona e gli autori sono sicuramente esperti: in pochi minuti riescono infatti ad entrare nell'abitazione e, con un rapido controllo, ripuliscono l'appartamento.

Dopo l'allarme, a Sondrio città e lungo la statale 38 fino in Bassa Valtellina, sono stati istituiti numerosi posti di blocco, con l'aiuto anche degli uomini del Reparto prevenzione crimine di Milano, nella speranza di fermare l'auto con a bordo i ladri, come successo per gli arresti di pochi giorni fa; ma ad ora le ricerche proseguono.

A Valdidentro, invece, nella notte di lunedì 30 novembre i ladri hanno messo a segno un colpo nell'albergo Cima Piazzi di Isolaccia. I malviventi sono riusciti a scappare, con un bottino di circa 100 euro, prima che l'allarme svegliasse i proprietari.

Nella stessa sera ignoti hanno provato ad entrare nella scuola elementare del Paese e negli uffici di un'impresa edile, senza però riuscire a rubare nulla.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora furti in Valtellina: i ladri in azione a Sondrio e Isolaccia

LeccoToday è in caricamento