Sondrio

SS 38 fra le più pericolose d'Italia

La statale è fra le sei più pericolose della penisola e sarà monitorata durante l'iniziativa "Adotta una strada"

Con 10 morti e 522 feriti nel 2012, la statale 38 dello Stelvio risulta la sesta più pericolosa in Italia tra le strade extraurbane che superano i 100 chilometri di lunghezza. Questa triste classifica è guidata dalla statale Adriatica con 47 vittime e 2.508 feriti, seguita dalla via Aurelia, la via Emilia, la Jonica, la Casilina e la statale dello Stelvio.

Per contrastare incidenti e rendere queste strade più sicure, è partita l’iniziativa “Adotta una strada” che vedrà i Carabinieri impegnati per due mesi nel monitoraggio di queste arterie, compresa la nostra statale che transita sia in provincia di Sondrio che nel territorio altoatesino.

I Carabinieri intensificheranno i pattugliamenti soprattutto all’altezza dei cosiddetti “black point”, considerati i punti più pericolosi e a rischio incidenti; inoltre  sarà condotta un’azione educativa focalizzata sul rispetto delle regole della strada e in modo particolare sulla guida in stato di ebbrezza e sul trasporto dei minori in automobile. Gli incidenti stradali rappresentano infatti la prima causa di morte per i bambini tra 0 e 13 anni, trasportarli correttamente in automobile significa preoccuparsi per la loro sicurezza”.

Durante l'iniziativa verrà distribuito un volantino che sintetizza e descrive gli articoli del codice della strada e sulle sanzioni in caso di trasgressione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SS 38 fra le più pericolose d'Italia

LeccoToday è in caricamento