menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sondrio, due profughi ventenni trovati senza biglietto sul treno per Tirano

I due sono stati costretti a scendere a Sondrio, e saranno multati

Viaggiavano sul treno diretto a Tirano senza aver comprato il biglietto: due rifugiati politici provenienti dalla Nigeria, entrambi ventenni, sono stati fermati ieri 23 febbraio dalla capotreno in servizio sul convoglio.

Alla richiesta della donna di esibire il titolo di viaggio i due, regolarmente in possesso del permesso di soggiorno provvisorio, hanno dapprima ignorato la richiesta della donna, per poi iniziare a gridarle addosso parole nella loro lingua, spingendo la capotreno ad allertare la polfer.

I giovani sono stati obbligati a scendere, quindi, alla stazione di Sondrio: lì hanno trovato ad aspettarli alcuni agenti della Polfer, che li hanno accompagnati al Comando e hanno provveduto ad avvisare la responsabile del centro Caritas che si occupa di accogliere i migranti.

Ai due sarà comminata una sanzione amministrativa per non aver pagato il biglietto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento