menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto Ansa)

(Foto Ansa)

Terremoto Italia Centrale, Della Bitta: "Pronti a fare la propria parte"

I versamenti possono essere fatti sul CC intestato ad ANCI con la causale "Emergenza terremoto centro Italia"

Il violento sisma che ha colpito le zone dell’Italia Centrale, in particolare la provincia di Rieti, causando morti e distruzione, ha visto l'immediata attivazione della macchina della protezione civile coordinata dal Diparti- mento Nazionale.

Regione Lombardia, unitamente alle regioni limitrofe all'area colpita dal sisma, si è già attivata e ha imme- diatamente inviato delle squadre con relativi mezzi ed attrezzature per prestare i primi soccorsi alle popola- zioni colpite.

La Provincia di Sondrio, che ha in dotazione una colonna mobile provinciale e che fa parte della colonna mobile regionale, è a disposizione della regione ed è in attesa delle disposizione che l'ente regionale impar- tirà sulla base delle reali esigenze, nonché delle richieste che perverranno da parte del Dipartimento Nazionale.

La Provincia di Sondrio, tramite il proprio Presidente, è altresì, in diretto contatto con ANCI alla quale ha assicurato la propria disponibilità, compatibilmente con le risorse disponibili, per quanto riguarda le necessità occorrenti per fronteggiare la grave situazione emergenziale venutasi a creare.

ANCI, che coordina la gara di solidarietà promossa dai Comuni, si è fatta promotrice per la raccolta di fondi da destinare alla ricostruzione delle zone colpite dal sisma. I versamenti possono essere fatti sul CC intestato ad ANCI con la causale "Emergenza terremoto centro Italia" coordinate IBAN:

IT27A0623003202000056748129

Si raccomanda di non assumere singole ed estemporanee iniziative al di fuori dei canali istituzionali, le quali contribuirebbero solamente a creare confusione ed ostacolo ai soccorsi e sarebbero di scarsa utilità per le popolazioni colpite.

«Come sempre - ha commentato il presidente della provincia Luca Della Bitta - la provincia di Sondrio, che ha provato sulla propria pelle le difficoltà di una calamità naturale, è pronta a fare la propria parte».

«Ho parlato con l'assessore regionale Bordonali e con ANCI assicurando la nostra piena collaborazione. Siamo pronti a dare tutto il nostro supporto con le caratteristiche che contraddistinguono i valtellinesi e i valchiavennaschi: rimboccarsi le maniche e mettersi a servizio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento