rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Sondrio

Traffico di farmaci, anche un sondriese tra gli arrestati

In manette il titolare di una ditta: 19 i fermati nell'inchiesta "Pharmatraffic". Sequestrati medicinali rubati per tre milioni di euro

C'è anche il titolare di una ditta di commercio di farmaci all'ingrosso del Sondriese tra i 19 arrestati dai carabinieri del Nas di Milano in una maxi inchiesta finalizzata a smantellare una rete di ricettazione, riciclaggio e commercio internazionale di farmaci.

"Pharmatraffic", questo il nome dell'imponente operazione condotta a termine dai militari, e che ha permesso di individuare un'associazione a delinquere su cui da circa quattro anni si stava indagando, composta da farmacisti, titolari di società, agenti di commercio e autotrasportatori della Lombardia e altre regioni d'Italia.

Sfruttando le proprie cariche professionali, gli arrestati si associavano tra loro per commettere furti di farmaci da depositi del Milanese, utilizzati poi per ricettazione, riciclaggio e traffico internazionale attraverso l'emissione di fatture per operazioni inesistenti in Italia e all'estero, soprattutto in Bulgaria, Germania, Inghilterra, Irlanda, Malta, Olanda e Svizzera. I Nas hanno sequestrato farmaci per circa tre milioni di euro e beni per un valore di circa 23 milioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di farmaci, anche un sondriese tra gli arrestati

LeccoToday è in caricamento