ValtellinaToday

Tre appuntamenti in vista del Referendum del 4 dicembre

A ogni appuntamento sarà presente un relatore favorevole e uno contrario alla riforma costituzionale

L’associazione politico-culturale “incomune - Valtellina e Valchiavenna” ha reso noto le date degli incontri pubblici dal titolo: “La riforma costituzionale: le ragioni del SI e del NO” organizzate nei diversi mandamenti provinciali.

Il primo incontro si terrà sabato 22 ottobre, alle ore 20.45, presso la Sala della Credito Valtellinese in piazza Marinoni a Tirano, mentre giovedì 27 ottobre, alle ore 20.45, sarà il turno della tappa chiavennese presso la Sala della Banca Popolare in via Dolzino. Il ciclo di confronti si chiuderà a Morbegno, l’8 novembre, alle ore 20.45 presso la Sala della Banca Popolare.

A ogni appuntamento sarà presente un relatore favorevole e uno contrario alla riforma costituzionale, coordinati dal professore sondriese Bruno di Giacomo Russo che ha già tenuto diverse serate tecniche sui contenuti della riforma: a lui spetterà il ruolo di moderatore della serata.

“Con questi incontri vogliamo raccogliere le tante richieste che ci sono arrivate dai cittadini valtellinesi e valchiavennaschi, che con l’avvicinarsi del referendum sentono la necessità di informarsi meglio sul testo della riforma e sulle novità che potrebbe introdurre.” ha spiegato Massimo Chistolini, presidente dell’Associazione che racchiude al suo interno diversi amministratori locali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo contattato i comitati per il SI e per il NO presenti in provincia: dobbiamo ringraziare il Coordinamento democrazia costituzionale di Sondrio e il Coordinamento dei Comitati basta un sì - Valtellina e Valchiavenna che hanno risposto al nostro appello e si sono adoperati per garantire la presenza di un relatore a testa. Siamo certi che saranno delle ottime occasioni di discussione e dibattito, aperte a tutti, per capire meglio cosa cambierà con la riforma costituzionale ed avere le idee un po’ più chiare in vista del voto del 4 dicembre.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Postavano sui social video girati a Lecco con pistole e maceti, blitz della Polizia contro la "Baby Gang"

  • Coronavirus, il punto: oggi 96 nuovi casi nel Lecchese, oltre 35.000 tamponi in Lombardia

  • Coronavirus, il punto: numero record di positivi nel Lecchese, 198

  • Conte ha firmato il nuovo Dpcm. Bar e ristoranti chiusi alle 18, alle superiori didattica a distanza al 75%

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento