menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trenord: sciopero di 8 ore il 22 luglio

L'agitazione è stata proclamata dalle principali sigle del settore ferroviario

I dipendenti di Trenord - ad un mese dallo sciopero di giugno - tornano ad incrociare le braccia.

L'agitazione - indetta dalle principali sigle sindacali del settore ferroviario (OSR FILT-CGIL/FIT-CISL/UILT-UIL/FAST FERROVIE/UGL/FAISA-CISAL/ORSA) - è in programma venerdì 22 luglio, dalle ore 9.01 alle ore 16.59.

I treni regionali, suburbani e la lunga percorrenza di Trenord potranno subire ritardi, variazioni o cancellazioni; coinvolti anche i collegamenti aeroportuali "Milano Cadorna/Milano Centrale - Malpensa Aeroporto" e "Malpensa Aeroporto - Bellinzona"; previsti autobus no-stop per l'eventuale sostituzione delle corse non effettuate per le sole tratte "Luino - Malpensa Aeroporto" e "Malpensa Aeroporto - Milano Cadorna".

La società Trenord comunica che: "viaggeranno i treni che da orario ufficiale sono previsti in partenza entro le ore 9:01 e che arrivino a destinazione finale entro le ore 10:00", "pur non essendo coinvolte le fasce orarie di garanzia, potrebbero verificarsi ripercussioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento