menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Treni, sciopero di protesta nel pomeriggio di venerdì 15 luglio

L'agitazione - indetta da ORSA - contro «un sistema che taglia i finanziamenti sul trasporto sociale»

Treni fermi dalle 14 alle 16 di venerdì 15 luglio. Il sindacato OR.S.A Ferrovie ha - infatti - proclamato uno sciopero nazionale del trasporto ferroviario, a cui potrà aderire il personale delle imprese ferroviarie e dei gestori della rete.

Trenord comunica che «possono essere coinvolti i treni regionali, suburbani, i collegamenti aeroportuali "Milano Cadorna/Milano Centrale - Malpensa Aeroporto" e "Malpensa Aeroporto - Bellinzona" e i treni a lunga percorrenza».

Inoltre, sono garantiti i treni in corso di viaggio o con partenza prevista entro le ore 14.01, che arrivano a destinazione finale entro le ore 15.00; potrebbero - comunque - verificarsi ripercussioni sia prima delle ore 14, sia dopo le ore 16.

Lo sciopero è stato indetto, mercoledì 13 luglio, in seguito al drammatico incidente ferroviario avvenuto in Puglia. «Troppe le vittime di un sistema che taglia i finanziamenti sul trasporto sociale e si indigna quando si verificano tragedie che spezzano il cuore di una nazione - si legge in un comunicato del sindacato - «I lavoratori scioperano e chiedono il sostegno di tutti coloro che subiscono quotidianamente il disagio di viaggiare come cittadini di seconda serie. L'errore umano (se mai si accerterà) non può essere adottato come causa per coprire la vergogna di Istituzioni disinteressate ad investire nelle infrastrutture meno redditizie e che abbandonano al proprio destino interi territori di una nazione sempre più divisa».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento