menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un Sondrio cinico e letale si aggiudica i primi tre punti in Coppa Italia

Esordio rocambolesco per un Sondrio che sul campo del Trezzano Calcio si impone per 5 a 4

Esordio di Coppa Italia rocambolesco per un Sondrio cinico e letale che sul campo del Trezzano Calcio si impone per 5 a 4. 

Al 3´ si scalda Checchi che innesca un rapido contropiede e poi mette in mezzo per Conforto che controlla e la piazza a giro sul palo più lontano, Fascendini gli nega la gioia gol.
Checchi dopo aver provato due conclusioni alte sulla traversa al 9´ decide di aprire lo show: è Conforto che gli restituisce l´assist con un preciso lancio, Checchi con un tocco di testa aggira il portiere e può comodamente insaccare.

Reazione Sondrio.  Al 18´ una punizione dal limite di Lapadula con la barriera che si alza e per De Santis non c´è nulla da fare.

Si va all´intervallo sul risultato di 1-1, ma nella ripresa è sempre il Trezzano a fare la partita e dopo 9´ arriva il secondo gol: Cataldo è impetuoso nel tenere palla a discapita del fallo subito, lancio per Allegretti sulla destra che di prima serve Checchi, rapido ad anticipare il portiere in uscita ed a riportare i padroni di casa in vantaggio.

Il vantaggio dura davvero poco. Al 56´ un cross di Valtulina per Della Cristina appostato sul secondo palo che di testa può realizzare il 2-2.
Gli stessi protagonisti a ruoli invertiti, portano il Sondrio in vantaggio al 63´: cross dalla destra, torre di Della Cristina e zuccata vincente dell´ex Legnano Valtulina.

Il Trezzano non ci sta. Abbate inserisce Borsa che pochi minuti dopo, al 70´ impegna in una deviazione in corner Fascendini; sullo stesso corner dapprima Cozzi cerca il gol di testa che gli viene stoppato sulla linea di porta, e sul seguente rilancio Checchi dai 25 metri trova la botta vincente.

Nemmeno il tempo per festeggiare,che il Sondrio ritorna in vantaggio: al 76´ Valtulina si incunea tra i centrali e di prima col sinistro batte De Santis.

Trezzano alla disperta ricerca del pareggio. Anche Monetti tenta la conclusione e di destro impegna Fascendini che nuovamente si salva in corner; calcio d'angolo che all' 89´ porta il Trezzano sul 4-4.Borsa serve  Checchi che in area trafigge il portiere valtellinese per la quarta volta.

In zona Cesarini il goal vittoria.  Al 92´ un altro cross in area sul quale De Santis non riesce a trattenere il pallone e Lapadula può realizzare cosi il gol vittoria.


TREZZANO - SONDRIO : 4-5
Marcatori: 9´, 9´st, 25´st e 43´st Checchi; 18´ e 48´st Lapadula, 11´st Della Cristina, 17´st e 31´st Valtulina

TREZZANO(4-3-3): De Santis; Allegretti, Foresti, Cozzi, Di Maggio; Filadelfia, Romano(33´st Carbone), Conforto(12´st Monetti); Checchi, Caccianiga, Cataldo(21´st Borsa)
A disp.: Trimboli, Blandini, De Feudis, Ognimè
All. Abbate

SONDRIO(4-4-2): Fascendini; Mostacchi(12´st Valsecchi), Fiorina, Martinelli, Giacomini(33´ Fascendini A.- 35´st Scaramellini); Valtulina, Ronzoni(1´st Rivaletto), Bertani(12´st Palmieri), Speziale; Lapadula, Della Cristina
A disp.: Canovi, Mattarlini
All. Bertani 

Arbitro: Longoni da Seregno

Note: Giornata calda e soleggiata, terreno in ottime condizioni, spettatori 150 circa
Ammoniti: Cataldo, Mostacchi, Speziali, Filadelfia
Corner: 7-6 per 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento