menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valmadre, Trabucchi e i sindaci in Regione

L'incontro per cercare di sanare la questione del dottore dimissionario e il suo ritorno

Del caso Valmadre si è già parlato: una manifestazione di pubblica disapprovazione verso la condotta della Azienda Ospedaliera di Valtellina e Valchiavenna e di sostegno alla persona del dottore che non ha precedenti nella Provincia di Sondrio.

Al raggiungimento delle 10 000 firme per la petizione è scattato l'impegno senza riserve dei sindaci, senza riguardo all'appartenenza politica.

Il sindaco di Valdidentro Ezio Trabucchi, avvocato di Valmadre, è stato riconosciuto come rappresentante e portavoce presso la Regione dai sindaci dell'Alta Valle, che parteciperanno all'incontro con il Vice Presidente di Regione Lombardia Mario Mantovani, con il Direttore generale Salute Walter Bergamaschi e con il Sottosegretario Ugo Parolo insieme ad altri rappresentanti istituzionali di Valtellina e Valchiavenna.

La discussione verterà sulla disponibilità del dottore al ritiro delle proprie dimissioni, a fronte della richiesta popolare, e sul rifiuto ottenuto in risposta dalla AOVV.

Trabucchi sottolinea inoltre come la stessa AOVV si sia mossa in maniera faziosa negli ultimi giorni, cercando di screditare il dottore (che si ricorda aver ottenuto per dieci anni sempre il massimo punteggio per il lavoro svolto), adducendo a motivo del rifiuto il fatto che Valmadre non rispettasse la superiorità gerarchica aziendale e sostenendo che la raccolta firme vada a detrimento dei pazienti (quando sono i pazienti stessi e le famiglie i principali firmatari) e che i numeri raggiunti siano il frutto dell'onda emozionale e del "pecorismo" dei cittadini.

L'intenzione espressa dai sindaci è quella di attuare ogni iniziativa utile alla risoluzione della questione in atto, ribadendo come sia ancora possibile trovare una soluzione nell'interesse pubblico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento