menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto www.minieradellabagnada.it

foto www.minieradellabagnada.it

Valmalenco: in un documentario la storia della Miniera della Bagnada

In un breve video il racconto del patrimonio unico e particolare di Lanzada

La storia della Valmalenco, e così la sua economia e il suo aspetto geologico, sono state segnate dalla ricca presenza di risorse minerarie, quali amianto e talco, pietra ollare e serpentiniti, e nel corso dei secoli, proprio lo sfruttamento di queste materie prime ha lasciato profondi segni nella cultura e nella quotidianità dei malenchi.

L'Ecomuseo-Miniera della Bagnada di Lanzada, scoperta verso la fine degli anni '20 del Novecento dall'ingegner Grazzani di Milano, è nato proprio per promuovere la storia e le peculiarità di un'attività che ha permeato la vita dei valligiani e connotato il territorio della Valmalenco.

Al fine di promuovere e valorizzare questo peculiare patrimonio, l'Unione dei Comuni della Valmalenco e il Consorzio turistico Sondrio e Valmalenco, in collaborazione con la casa di produzione Colto e con la regia di Flavio Nani, hanno realizzato nel 2013 un breve documentario per il web.

Per ulteriori ed approfondite informazioni è possibile consultare il sito www.minieradellabagnada.it.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento