menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una colonnina "Velo ok" (foto nuvolari.tv)

Una colonnina "Velo ok" (foto nuvolari.tv)

"Velo ok": infrazioni ridotte del 70%

Le colonnine di controllo della velocità funzionano, nonostante le critiche sui social e gli episodi di danneggiamento. Multe al via per i trasgressori

Chiude in positivo il primo periodo di sperimentazione delle colonnine "Velo ok" per il controllo della velocità, installate dalla polizia locale in via V Alpini, sulla strada di Ponchiera a Sondrio e in Valmalenco.

I rilevatori arancioni erano stati posti in collaborazione con il Comune di Sondrio in zone particolarmente nevralgiche della città, ovvero laddove gli automobilisti erano soliti transitare a velocità molto elevata. Nonostante le aspre critiche al progetto, soprattutto sui social network, e ben due episodi di vandalismo, i Velo ok hanno fatto diminuire addirittura del 70% le effrazioni per superamento dei limiti di velocità.

Da oggi inoltre, terminato il periodo di sperimentazione, a rotazione nelle colonnine installate verrà attivato anche il dispositivo che permette di multare i trasgressori. Ma il progetto di sensibilizzazione alla cultura della sicurezza non si esaurisce qui: a breve partirà il progetto "Noi sicuri", che coinvolgerà innanzitutto il Pfp di Sondrio, dove un pool di esperti salirà in cattedra per tenere lezioni sul rispetto delle regole della strada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento