menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigili del fuoco, convocata assemblea per dire no al precariato

Anche il corpo dei pompieri sarebbe penalizzato da tagli e manovre di riordino

Tempi difficili per tutti con la crisi, anche per il corpo dei pompieri. Ha fatto discutere solo qualche giorno fa la situazione precaria in cui versano le guardie provinciali a causa di tagli e trasferimenti in corso al sistema in un'ottica di razionalizzazione. Ora il problema si ripresenta, questa volta a sollevarlo è il coordinamento provinciale dei vigili del fuoco.

La sede di Sondrio ha infatti convocato per il 21 febbraio, dalle 10 alle 13, un'assemblea aperta a tutti i lavoratori. Saranno presenti al tavolo d'incontro anche i rappresentanti della Federazione pubblico impiego. L'invito esplicito del coordinamento, con questa iniziativa, è di «unire le forze e convogliarle verso un processo di assunzione», informano dal coordinamento, con il preciso scopo di opporsi alle manovre di riordino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento