menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Voucher prima infanzia: domande entro il 6 giugno

L’Assemblea dei Sindaci dell’ambito territoriale di Sondrio, al fine di  sostenere le pari opportunità di accesso ai servizi socio educativi per la prima infanzia, intervenendo sulla rimozione degli ostacoli di tipo economico, ha stanziato la somma di 50 mila euro per l’erogazione dei voucher per la riduzione della retta pagata dalle famiglie presso i servizi per la prima infanzia privati accreditati, nidi e micro-nidi – per l’anno educativo 2014-2015.

Soggetti che possono presentare la domanda.

Nuclei familiari residenti nei 22 Comuni dell’Ambito territoriale di Sondrio, con figli da 0 a 36 mesi o nascituri entro il 30 settembre 2014, con un ISEE minore o uguale a € 30.000,00, che, per l’anno educativo 2014/2015, intendono inserire a tempo pieno o part-time, con un minimo di 5 ore giornaliere per 5 giorni alla settimana, il bambino presso una delle strutture private (asilo nido, micro-nido), accreditate dall’Ufficio di Piano dell’Ambito territoriale di Sondrio o per le quali è in corso procedura di accreditamento (asilo nido Ala Materna, asilo nido Pianeta Bimbo, asilo nido La Tata, asilo nido La Mami, asilo nido Bosco delle Meraviglie, micronido Crescinsieme, asilo nido Mimì e Cocò).

Entità e tipologia del voucher.

E’ riconosciuto alla famiglia un voucher mensile, per un massimo di 11 mesi (settembre 2014-luglio 2015) articolato in relazione alle fasce ISEE. Il voucher riconosciuto alla famiglia verrà erogato direttamente alla struttura in cui è inserito il minore. Pertanto, a seguito del corrispettivo riconosciuto per ogni singolo utente attraverso il voucher, la retta mensile della famiglia interessata sarà ridotta di pari importo.

Modalità di presentazione della domanda.

La domanda di assegnazione del “voucher prima infanzia”, compilata su apposito modulo predisposto dall’Ufficio di Piano e  corredata obbligatoriamente dall’attestazione ISEE, potrà essere presentata  dal 16 maggio al 6 giugno 2014 al proprio Comune di residenza oppure alla segreteria del servizio sociale del Comune di Sondrio, ente capofila dell’Ufficio di Piano (Sondrio - Palazzo Martinengo, via Perego, 1 secondo piano dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 16:00 - chiuso il mercoledì mattina).

Il  modulo di domanda è reperibile presso i nidi accreditati, l’Ufficio di Piano di Sondrio, Palazzo Martinengo- via Perego 1, II piano ed è  inoltre scaricabile dal sito web dell’Ufficio di Piano all’indirizzo www.ufficiodipianodisondrio.it.

La domanda di voucher può essere presentata presso un uno solo dei nidi accreditati  o in corso di accreditamento (asilo nido Ala Materna, asilo nido Pianeta Bimbo, asilo nido La Tata, asilo nido La Mami, asilo nido Bosco delle Meraviglie, micronido Crescinsieme, asilo nido Mimì e Cocò).

Come si forma e viene gestita la graduatoria.

L’Ufficio di Piano procederà a formare un’unica graduatoria in base ai criteri e ai gruppi meglio specificati nel bando “Voucher prima infanzia”.  Le domande per la frequenza a tempo pieno avranno la precedenza su quelle per la frequenza part-time.

I voucher verranno assegnati, in base all’ordine della graduatoria, fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento