menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Castello dell'Acqua non fu tentato omicidio

La vittima non ha sporto denuncia

Valter Bonelli, il 63enne di Castello dell'Acqua che, nella notte tra il 19 e il 20 maggio ha sparato ad un amico, non verrà accusato di tentato omicidio.

La vittima non ha sporto denuncia in quanto, a detta sua, il colpo sarebbe partito accidentalmente.

Non è ancora chiaro però come il Bonelli sia sia procurato la mitraglietta usata per sparare, un'arma del 1979 di origine Ceca in forza all'esercito.

Per questo motivo l'uomo rimane in carcere con l'accusa di detenzione di arma e munizionamento da guerra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento