menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abbattuto il cedro in Piazza della Basilica a Tirano

Cittadini indignati in piazza e in rete

Venerdì è stato abbattuto il cedro presente da decenni nella piazza della Basilica, mentre gli operai procedevano al taglio della pianta si potevano sentire le lamentele dei cittadini che non approvano la decisione del Comune.

Nella pagina Facebook si legge: «Sei di Madonna di Tirano se ti viene da piangere a pensare che oggi hanno raso al suolo il pino secolare davanti alla casa del fanciullo. Rimangono solo parcheggi blu, cartelli osceni e traffico. Amen».

La decisione è stata presa per una questione di sicurezza come spiega l’assessore Bruno Ciapponi Landi. «Il cedro era utile per nascondere la criticata modernità della casa del fanciullo – risponde l’assessore -, ma ha provocato delle controindicazioni che non si potevano più tralasciare. La pianta, messa a dimora negli anni Cinquanta, era cresciuta in uno spazio di un metro e mezzo fra la parete delle botteghe settecentesche residue della cerchia mercantile della piazza e la casa del fanciullo e ha divelto il muro di cemento armato della casa del fanciullo.».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento