menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Antisemitismo: DASPO per un tiranese

Era stato denunciato dalla DIGOS di Milano per atti di discriminazione per motivi razziali e per la partecipazione al “Movimento Nazionalsocialista dei Lavoratori MLNS-NSAB", un gruppo di estrema destra. La perquisizione locale da parte della polizia presso la sua abitazione aveva portato al ritrovamento di materiale propagandistico di natura antisemita e così per R.D. 26enne di Tirano è scattata la DASPO.

Per cinque anni il giovane non potrà accedere a luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive con rilevante presenza di tifosi o gruppi contrapposti di tifoseria organizzata che potrebbero dar luogo ad episodi di violenza tali da mettere in pericolo la pubblica sicurezza o durante i quali vengono commessi o manifestati atti di discriminazione razziale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

A lezione fino al 30, esami di maturità orali il 16 giugno e apertura in anticipo: cosa vogliono fare Draghi e Bianchi sulla scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento