menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aprica, carabinieri aggrediti da un turista

I militari erano intervenuti per sedare una rissa fuori da un locale, ma sono stati insultati e aggrediti da uno dei litiganti

Nella notte fra sabato e domenica i carabinieri di Aprica sono dovuti intervenire per sedare una rissa scoppiata fuori da una discoteca. A dare l'allarme è stato l'addetto alla sicurezza del locale che aveva notato, all'esterno della discoteca, una discussione animata fra due persone.

All'arrivo dei militari militari però, i gendarmi sono stato insultati e aggrediti fisicamente da uno dei due litiganti, A.B. trentatreenne milanese che si trovava all'Aprica per il weekend. L'uomo, dopo gli improperi, si è scagliato contro gli agenti colpendoli a calci e pugni. 

Il turista è stato immobilizzato e arrestato con l'accusa di violenza, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Dopo le formalità di rito è stato condotto presso il carcere di Sondrio.

I due carabinieri hanno riportato contusioni e lesioni giudicate guaribili rispettivamente in 12 e 7 giorni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento