menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cava di Calcarola, stop della provincia

L'autorizzazione alla coltivazione è stata revocata dopo l'approvazione della legge regionale n.27 del 1° ottobre 2014 che sospende i piani delle cave

La provincia di Sondrio ha sospeso l'autorizzazione alla coltivazione della cava di Calcarola, nel comune di Teglio. La decisione è stata presa a seguito dell’entrata in vigore della legge Regionale n.27 del 1° ottobre 2014 che sospende i piani delle cave a partire dal giorno successivo all'approvazione della stessa, quindi dal 2 ottobre.

“I tempi di pubblicazione e dell’entrata in vigore del provvedimento sono stati davvero particolari rispetto alla prassi che dall’approvazione prevede solitamente che trascorrano diversi giorni sia per la pubblicazione sia per l’entrata in vigore – spiegano dall’Ufficio Cave della Provincia- prendiamo atto di quanto previsto dalla nuova disposizione e quindi degli effetti sospensivi dei Piani Cave che si protrarranno fino alla presa d’atto del rapporto ambientale elaborato nel progetto di VAS tutt’ora in corso”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento