menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Folle di gelosia, sperona l'auto del rivale

Il fatto è avvenuto sabato notte fuori dal bar Del Goloso, gestito dalla ex moglie e dal nuovo compagno

Si è rischiata la strage sabato sera a Tirano quando un uomo, C.G. le sue iniziali, un cinquantenne da anni residente in Valtellina, folle di gelosia per la ex moglie che ora ha una nuova relazione, ha perso completamente il controllo.

I fatti si sono svolti presso il bar paninoteca Del Goloso di Tirano che ora è gestito dalla donna e dal nuovo compagno: dopo l'ennesima litigata con la ex all'interno del locale, C.G. è uscito furibondo dal bar, ha preso la sua auto ed è andato a sbattere contro l'auto del nuovo fidanzato che era posteggiata di fronte al bar.

Oltre all'auto l'uomo però ha travolto anche dei vasi di fiori e soprattutto tre giovani che erano seduti ai tavolini esterni del locale. Fortunatamente i giovani, subito soccorsi e trasportati agli ospedali di Sondrio e Sondalo, sono stati feriti in modo lieve ed i traumi subiti sono stati giudicati guaribili in alcuni giorni.

I Carabinieri hanno sottoposto subito l'uomo al test dell'etilometro che è risultato positivo e dall'indagine preliminare alla quale si sono aggiunte le testimonianze delle persone presenti, è risultato che il gesto era stato compiuto consapevolmente e volontariamente da parte del conducente.

L'uomo è stato trasferito al carcere di Sondrio. Per lui le accuse contestate dai carabinieri di Tirano sono:  stalking, lesioni plurime aggravate, danneggiamento aggravato e guida in stato di ebbrezza. L’auto che stava usando è stata sequestrata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Lecco e la Lombardia da oggi tornano in zona arancione: in vigore nuovi divieti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento