menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sport, presentate le tappe valtellinesi del Giro d'Italia

Saranno due i percorsi "rosa" in Valle: Pinzolo-Aprica e Tirano-Lugano

La Valtellina si tinge ancora una volta di rosa. Sono state presentate lunedì 13 aprile, alla sede della Regione Lombardia a Milano le due tappe del Giro d'Italia che coinvolgeranno la Valle nel prossimo maggio. La 16^, Pinzolo-Aprica, e la successiva con partenza da Tirano e arrivo a Lugano.

Per il territorio è naturalmente l'occasione di mettersi in vetrina attraverso una manifestazione di livello mondiale (170 televisioni accreditate), a maggior ragione nello stesso periodo di Expo. Ed è proprio per questo che la Valtellina vivrà un mese denso di iniziative collaterali per valorizzare le proprie risorse naturali, sportive ed enogastronomiche.

La prima tappa si può considerare il "tappone" della corsa rosa 2015: i corridori dovranno scalare il Tonale, quindi due volte l'Aprica intervallata dal mitico Mortirolo. «Siamo orgogliosi delle nostre cime, che danno lustro alla Valtellina a livello mondiale - ha spiegato il sindaco di Aprica Carla Cioccarelli - Quest'anno, con Expo, potremo fare conoscere anche i percorsi di collegamento con gli impianti di sci».

La seconda tappa, Tirano-Lugano, sarà pianeggiante ma attraverso uno scenario naturale meraviglioso. «Rappresentare il territorio con uno sviluppo turistico legato allo sport e alla mobilità dolce è importante - il commento del primo cittadino di Tirano, Franco Spada - Mi piace considerare anche il legame con la Svizzera, che sarà messo in evidenza dalla tappa».

Il direttore ciclismo di Rcs Mauro Vegni non ha avuto dubbi: «La tappa dell'Aprica è ormai una classica e forse la più importante alpina. Sono convinto che, essendo nell'ultima settimana, possa essere decisiva ai fini della classifica finale del Giro».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento