menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grosotto: rubano da un'auto, arrestati due pluripregiudicati

I ladri, provenienti dalla provincia di Brescia, agivano "in trasferta" in Valtellina

Martedì 29 dicembre il personale della Polizia di Stato e dei Carabinieri ha arrestato due pluripregiudicati per il reato di furto aggravato.

I ladri, residenti in provincia di Brescia, poco prima del fermo erano entrati in azione a Grosotto dove, dopo aver infranto il finestrino di un'auto parcheggiata nei pressi di un parco giochi, hanno rubato quanto presente nell'abitacolo: due bancomat e la somma in contanti di 85 euro.

La proprietaria dell'auto, che con il figlio stava trascorrendo un momento spensierato proprio al parco, ha subito dato l'allarme e hanno così avuto inizio le ricerche dei due, i cui movimenti erano da tempo monitorati nell'ambito di un'indagine avviata per alcuni furti commessi a Tirano e nei comuni limitrofi.

In poco tempo, l'auto dei ladri è stata intercettata e bloccata, appena dopo il passo dell'Aprica, dai Carabinieri di Vezza d'Oglio, Brescia.

I due uomini, di 39 e 43 anni, rispettivamente di Artogne e di Malonno, pregiudicati, sono stati quindi tratti in arresto e posti a disposizione dell'A. G. di Brescia, e saranno processati per direttissima nel pomeriggio di oggi, mercoledì 30 dicembre.

Parte della refurtiva è stata recuperata e riconsegnata alla legittima proprietaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento