menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il corpo di Davide, scoperto da poco, viene portato via (foto diariodemallorca.es/Javier Moranta)

Il corpo di Davide, scoperto da poco, viene portato via (foto diariodemallorca.es/Javier Moranta)

Palma di Maiorca, muore un giovane pizzaiolo di Grosotto

Davide Sala, ventisette anni, sarebbe morto per soffocamento a causa di un incendio

È morto a Palma di Maiorca, dove si era trasferito per lavorare come pizzaiolo: è stato trovato nella sua casa il corpo di Davide Sala, 27enne di Grosotto che aveva lasciato l'Italia per le isole Baleari.

Il giovane sarebbe deceduto per soffocamento nella sua abitazione, a causa di un incendio sviluppatosi, stando a quanto riportato dal quotidiano spagnolo Diario de Mallorca, nello stabile in cui Davide abitava.

I poliziotti, allertati dai vicini che non vedevano il giovane pizzaiolo da venerdì 27 febbraio, una volta arrivati al terzo piano dell'edificio hanno trovato segni di fumo sul pianerottolo e resti di cenere nel vano dell'ascensore. Entrati nell'appartamento di Sala, lo hanno trovato senza vita.

Stando a quanto ricostruito in un primo momento, tutto sembra indicare che l'incendio sia potuto scoppiare fra sabato 28 febbraio e domenica 1 marzo, ma i residenti nello stabile non hanno notato né fuoco, né segnali che potessero far sospettare di un incendio.

I risultati dell'autopsia, che sarà eseguita sul corpo del giovane da medici spagnoli, saprà dare maggiori informazioni sulle cause del decesso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento