menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lancini incontra la Valcamonica e il territorio montano lombardo

A Capo di Ponte presso l'albergo Graffitipark si è svolta ieri la serata di campagna elettorale per Oscar Lancini, candidato bresciano della Lega Nord al Parlamento Europeo.

Il sindaco di Adro ha scelto l’alta Valcamonica per ribadire la necessità di tutelare e promuovere il territorio montano, ambito su cui l’Unione europea sempre più intensamente legifera e pone i suoi vincoli: «I tecnocrati europei - dichiara Lancini - affossano la produzione degli stracchini obbligandoci a utilizzare vasche in acciaio inox, oppure a rivestire di ceramica le pareti dei caseifici di malga, ma è ovvio che le peculiarità e la qualità dei nostri formaggi sono garantite proprio dalla modalità tradizionale con cui vengono prodotti».

Secondo Lancini sullo sfondo di molte politiche europee vi sono pericoli per l’economia ma «l’Europa che la Lega Nord ha in mente - conclude Lancini -  è l’Europa dei popoli, quella che mette prima il bene della gente».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento