Tirano Aprica Teglio

Lavori sulla Statale 36, "Traforo Mortirolo ora" chiede un'alternativa

Secondo il presidente del comitato Paolo Oberti la Valle rischia sempre più l'isolamento

La Statale 36 (wikimedia.org)

Si riaccende il dibattito sulla viabilità della Valle e sul rischio di isolamento in questi giorni in cui, nelle ore notturne, sono in corso i lavori sulla statale 36 con conseguente chiusura del viadotto durante gli interventi. Il comitato "Traforo Mortirolo ora", rappresentato dal presidente Paolo Oberti, riporta alla ribalta il problema di trovare un’alternativa valida alla statale 36 per accedere in Valtellina.

Per il comitato, ovviamente, l’alternativa è il traforo del Mortirolo. La statale 36 sarà interessata da lavori notturni tra Colico e Abbadia Lariana e resterà chiusa dalle 21 alle 5 tra Colico Trivio Fuentes e Bellano, nella notte tra lunedì 20 e martedì 21 aprile, mentre tra Bellano e Abbadia Lariana, nella notte tra martedì 21 e mercoledì 22 aprile.

Il comitato, a questo proposito, ha sottolineato come, stando a dati recentemente diffusi da Anas, la statale 36 sia la terza strada più trafficata in Italia e come ciò rappresenti una minaccia e un problema per l’economia della Valle. Un problema che, secondo Oberti, non è sufficientemente percepito dalle amministrazioni locali, ma che si fa sentire quando la strada viene chiusa causando lunghe code e rallentamenti insostenibili. Il traforo del Mortirolo, ribadisce il comitato, deve quindi diventare una priorità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori sulla Statale 36, "Traforo Mortirolo ora" chiede un'alternativa

LeccoToday è in caricamento