menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il passo del Mortirolo (foto Wikipedia)

Il passo del Mortirolo (foto Wikipedia)

Traforo del Mortirolo, imprenditori valtellinesi dicono no all'isolamento

Oberti alla carica per la realizzazione del viadotto che collegherebbe Valtellina e Valcamonica

Sì al tanto discusso traforo del Mortirolo. Ad esprimere parere favorevole alla realizzazione del viadotto è il sistema economico valtellinese, perchè, affermano gli imprenditori, isolarsi si tradurrebbe «in una vera e propria catastrofe».

A sottolinearlo con forza è Paolo Oberti, imprenditore tiranese del settore dei trasporti, ex parlamentare e presidente del comitato "Traforo del Mortirolo ora". Il tunnel, che dovrebbe collegare la Valtellina alla Valcamonica, secondo Oberti dovrebbe diventare una priorità per i politici della Provincia, ora che sono stati reperiti i fondi per la tangenziale di Tirano.

Nei giorni scorsi, la discussione sulla viabilità valtrellinese, aveva visto il prevalere di due correnti di pensiero contrapposte: l'una rivolta verso il Bresciano e l'altra, sostenuta soprattutto dall'Alta valle, che guarda soprattutto alla Stelvio e al Nord Europa, da cui provengono i turisti. «Nel rispettare le idee e le considerazioni esposte da autorevoli esponenti dell’Alta Valle, non è possibile però dimenticare il rischio di isolamento totale della provincia di Sondrio in caso di interruzione della strada statale 36 - scrive Oberti in un comunicato diffuso alla stampa locale - Sarebbe una catastrofe che il sistema economico valtellinese, che già paga la lontananza dai mercati, non potrebbe permettersi. Viste alcune dichiarazioni, corre anche l’obbligo di ricordare che gli automezzi pesanti non sono un’entità astratta, bensì si spostano al servizio di industrie e artigianato che sono una parte fondamentale in ogni sano sistema economico».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento