rotate-mobile
Tirano Aprica Teglio

Omicidio Balsamo, accolta la proroga per l'autopsia sul corpo di Veronica

Il Tribunale di Sondrio ha accolto la richiesta dell'anatomopatologo: l'esito della perizia andrà depositato entro il 5 aprile

Trenta giorni di proroga per la seconda autopsia sul corpo di Veronica Balsamo, uccisa a 23 anni dal fidanzatino Emanuele Casula: questa la richiesta presentata dall'anatomopatologo Alessio Battistini, accolta dal giudice del Tribunale di Sondrio.

Il nuovo termine per il deposito dei risultati, dunque, scadrà il prossimo 5 aprile: se saranno necessari tutti e 30 i giorni, a seguito dei quali il giudice potrà fissare l'udienza di discussione della perizia, e non è escluso che si arrivi oltre la scadenza del termine per presentare la richiesta di rito immediato per Casula, che deve rispondere in Tribunale di omicidio volontario aggravato, occultamento di cadavere e tentato omicidio del chierichetto 35enne Gianmario Lucchini.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Balsamo, accolta la proroga per l'autopsia sul corpo di Veronica

LeccoToday è in caricamento