menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Teglio, orari di palazzo Besta da migliorare

Ernesto Ferrero, direttore del Salone del Libro di Torino, vorrebbe che il palazzo fosse utilizzato per mostre, concerti ed eventi legati alla storia e alla cultura

Palazzo Besta a Teglio è una delle più importanti dimore rinascimentali lombarde, è patrimonio dello Stato ed è gestito dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici.

Si tratta di un gioiello dell'architettura italiana, aperto al pubblico con orari di visite decisi dalla Soprintendenza che di sicuro non sono un invito per i turisti. I custodi del palazzo, infatti, come previsto dal contratto nazionale, lavorano due domeniche al mese.

Da anni gli abitanti di Teglio, le autorità locali e i turisti se ne lamentano e in questi giorni ne ha parlato anche Ernesto Ferrero, scrittore e critico letterario, direttore del Salone del Libro di Torino, che vorrebbe vedere il palazzo utilizzato per mostre, concerti ed eventi legati alla storia e alla cultura.

Si spera che le parole di Ferrero possano stimolare la Soprintendenza a trovare delle soluzioni meno burocratiche e che agevolino la cultura

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento