Tirano Aprica Teglio

A Poschiavo un incontro sul ritorno dei grandi predatrori sulle Alpi

Presenti le associazioni di allevatori provenineti da Italia, Svizzera e Francia

Si è svolto lo scorso 29 marzo a Poschiavo un incontro sul ritorno dei grandi carnivori sulle Alpi e in altre regioni dell'Europa Occidentale e delle conseguenze per chi abita e vive della montagna. Al dibattito hanno partecipato esperti ed associazioni di allevatori di montagna provenienti da Piemonte, Lombardia e Trentino Alto Adige (Italia), Vallese, Grigioni e Ticino (Svizzera) e Provenza-Costa Azzurra (Francia).

Al termine del convegno i partecipanti hanno sottoscritto una “Dichiarazione di Poschiavo per una montagna e una campagna europee libere dai grandi predatori”. Nel documento si evidenzia che "con l’intento di evitare l’estinzione dei grandi carnivori europei, oggi a rischio di estinzione in Europa non sono più i lupi, gli orsi e le linci bensì i pastori e gli allevatori di montagna” e si chiede “che i problemi derivanti ad ogni livello dalla prossimità tra fauna selvatica, vita umana e attività agro-pastorali vengano d’ora in avanti affrontati non come corollari all’interno di programmi di protezione della fauna selvatica stessa bensì ab origine in sede politica, e con l’inderogabile partecipazione di rappresentanze delle popolazioni e delle categorie direttamente interessate, dei pastori, degli allevatori nonché di esperti di loro fiducia”.

La dichiarazione sottoscritta dalle organizzazioni verrà presto presentata sia all'Unione Europea che alle sedi politiche elvetiche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Poschiavo un incontro sul ritorno dei grandi predatrori sulle Alpi

LeccoToday è in caricamento