menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della rievocazione storica tellina dello scorso anno (Facebook)

Un momento della rievocazione storica tellina dello scorso anno (Facebook)

Teglio, San Bernardino porta la pace nella quarta Rievocazione storica

Il prossimo 6 settembre sarà ricordato l'arrivo del frate in paese e la pacificazione fra guelfi e ghibellini

È il 1432 e San Bernardino da Siena arriva a Teglio per portare la pace fra le fazioni guelfe, partigiane della Serenissima repubblica di Venezia, e quelle ghibelline, schierate per il Ducato di Milano, a cui il territorio apparteneva: sarà questa la vicenda ricostruita quest'anno per "Agnus intra lupus", la quarta Rievocazione storica tellina, che andrà in scena per le vie del paese il prossimo 6 settembre.

A partire dalle 11, con la messa in latino celebrata alla collegiata di Sant'Eufemia, i principali personaggi del tempo e le comparse in costume storico faranno rivivere il momento dell'arrivo del Santo, giunto in paese dopo due anni di profonda lacerazione sociale,  e accolto dal Podestà, dai prelati e dal Decano, convinti che solo lui sarebbe stato in grado di pacificare gli animi fra sostenitori di Venezia e di Milano.

Alle ore 15 partirà il corteo storico che vedrà frate Bernardino incontrare le contrapposte fazioni, il suo intervento pubblico e la festa per la ritrovata pace nella castellanza, senza dimenticare l'intrattenimento per grandi e piccini.

In caso di maltempo l'appuntamento è solo rimandato: la rievocazione si svolgerà domenica 13 settembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Ferrate lecchesi: convenzione firmata, a maggio l'inizio dei lavori

  • Attualità

    Firma messa: cinque strade provinciali diventano di Anas

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento