menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eroina e cocaina in tasca, spacciatore di Tirano finisce in manette

Addosso all'uomo sono stati trovati venti grammi di eroina ancora da tagliare

Aveva in tasca 20 grammi di eroina e 2 di cocaina quando, arrivato a Tirano, con il treno proveniente da Milano, nel pomeriggio di venerdì 6 febbraio, è stato fermato in stazione dalla Guardia di finanza, impegnata in un controllo.

L'uomo, italiano e con precedenti per droga, dapprima ha negato il possesso di stupefacenti, ma si è dovuto arrendere all'evidenza una volta perquisito dai finanzieri. Gli agenti hanno poi controllato l'abitazione dell'individuo, e lì hanno trovato un ulteriore grammo di eroin e un bilancino di precisione, prova inconfutabile delle sue attività di spaccio nel territorio valtellinese.

La droga è stata sequestrata, mentre l'uomo è stato arrestato e portato al carcere di Sondrio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento