menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La basilica della Madonna di Tirano (Foto di Ivana Negri)

La basilica della Madonna di Tirano (Foto di Ivana Negri)

Tirano, a 512 anni dall'apparizione della Madonna

«Udì una voce che lo chiamava per nome, alla quale rispose istintivamente: "Bene"! La voce replicò: "E bene avrai!"»

Ricorre oggi il 512esimo anniversario dell'apparizione della Madonna di Tirano. La Madonna - infatti - apparve, all'alba del 29 settembre 1504, ad un uomo  di nome Mario Omodei, che si era recato in un suo orto sul Monte Folla.

Il veggente si vide improvvisamente circondato da una luce abbagliante, ed udì una voce che lo chiamava per nome, alla quale rispose istintivamente: "Bene"! La voce replicò: "E bene avrai!". Nello stesso tempo si sentì sollevato da terra e trasportato lontano, in un terreno di proprietà di Alojsio Quadrio.

Qui, in una luce ancora più abbagliante, gli apparve Maria che con accento materno gli comandò di tornare in paese e di rendere pubblico il fatto che in quel luogo ella voleva essere onorata con l'erezione di un tempio a lei consacrato. Come garanzia presso i concittadini, la Madonna gli promise la guarigione di suo fratello, già in agonia per la peste, e l'arresto di tale flagello che mieteva numerose vittime.

Giovedì 29 SETTEMBRE: GIORNATA DELL'APPARIZIONE

- ore 05.00 Apertura del santuario

- ore 05.30 Preghiera del Santo Rosario e Litanie mariane

- ore 06.00 Celebrazione eucaristica presieduta da don Paolo Busato, Prevosto di Tirano

- ore 07.30 Santa Messa

- ore 09.00 Santa Messa nella Cappella dell'Apparizione

- ore 10.30 in piazza Basilica: Solenne concelebrazione eucaristica presieduta da Sua Ecc.za Mons. Diego Coletti, Vescovo diocesano

- ore 15.00 Santo Rosario, Litanie e benedizione eucaristica

- ore 18.00 Santa Messa presieduta da don Gianpiero Franzi, Rettore del Santuario

- ore 20.30 Processione con le statue lignee della Madonna e del Beato Mario Omodei con l'accompagnamento della Banda Cittadina «Madonna di Tirano»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento