rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Tirano Aprica Teglio

Tirano, treno soppresso: pendolari infuriati

Nessun annuncio della cancellazione del convoglio diretto a Milano. I sindacati chiedono a Provincia e Regione di intervenire nei confronti di Trenord

Non è incominciato bene per i pendolari valtellinesi questo mercoledì 15 aprile che questa mattina hanno scoperto che il treno 2561 che doveva partire alle 7.10 da Tirano per Milano è stato cancellato. Pesanti disagi, comprensibilmente, per chi doveva recarsi a Milano per lavoro e altri impegni.

A far infuriare ancora di più i viaggiatori, poi, è stato il fatto che non sia stato predisposto alcun servizio sostitutivo. I pendolari hanno atteso a lungo che dall’altoparlante venisse annunciata qualche informazione, ma invano. Il treno delle 7.10 da Tirano è quello più utilizzato tra quelli diretti al capoluogo lombardo. Decine le telefonate pervenute al Filt Cgil Trasporti da parte di valtellinesi infuriati, anche perché fino alle 8 alla stazione di Sondrio non si sapeva che il treno era stato soppresso.

I rappresentanti sindacali chiedono ora a Provincia e Regione di intervenire in modo serio nei confronti di Trenord, affinchè non si verifichino più simili disservizi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tirano, treno soppresso: pendolari infuriati

LeccoToday è in caricamento