menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il Municipio di Villa di Tirano (foto di repertorio)

il Municipio di Villa di Tirano (foto di repertorio)

Villa di Tirano commissariata, i consiglieri: una decisione sofferta ma obbligata

Il vice prefetto Sorrentino, da martedì 26 gennaio, amministra il Comune

Una decisione sofferta, ma obbligata per il venir meno di un buon rapporto di fiducia e collaborazione con il sindaco. Così motivano le loro dimissioni i consiglieri di maggioranza, eletti nella lista Stella Alpina, di Villa di Tirano, da martedì 26 gennaio commissariata.

"Per mesi abbiamo chiesto maggior coinvolgimento nelle scelte, senza ottenere riscontro. Le nostre proposte e le nostre richieste sono troppe volte rimaste inascoltate, nonostante siano state avanzate sia in forma scritta che verbale, così come il nostro dissenso. In varie circostanze siamo stati coinvolti in affermazioni che non ci appartenevano, non ultima la polemica sul presunto confronto con le associazioni del territorio in merito alla costruzione del nuovo polifunzionale", spiegano gli ex consiglieri Biancotti, Del Dosso, Marantelli, Meleri, Piardi, Rossatti e Tognela.

La Prefettura di Sondrio, per assicurare la normale attività dell'Amministrazione, ha già nominato, in attesa delle prossime elezioni, un commissario prefettizio, il vice prefetto Sorrentino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento