Tirano Aprica Teglio

Villa di Tirano: i consiglieri si dimettono, arriva il commissario prefettizio

I motivi della scelta non sono, al momento, noti

Il Comune di Villa di Tirano è commissariato. È quanto disposto, martedì 26 gennaio, dalla Prefettura di Sondrio a causa delle dimissioni di sette consiglieri di maggioranza.

I motivi della scelta non sono, al momento, noti, ma certo è che essendosi verificati i presupposti per lo scioglimento del Consiglio comunale la Prefettura ha preferito, per assicurare il normale funzionamento dei servizi, nominare il vice prefetto Umberto Sorrentino quale commissario prefettizio, in attesa delle prossime elezioni amministrative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa di Tirano: i consiglieri si dimettono, arriva il commissario prefettizio
LeccoToday è in caricamento