menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Turismo responsabile, nasce AltRaValtellina

E’ nata “AltRaValtellina”, la prima associazione di promozione del turismo responsabile della provincia di Sondrio.

Il nuovo sodalizio, costituitosi ufficialmente il 12 novembre 2014, alla presenza dei 17 soci fondatori, è un’associazione di promozione sociale e mette in campo tutte le azioni necessarie per offrire concretamente forme di turismo lento, sostenibile, attento, autentico, in borghi e zone anche poco conosciute o considerate minori.

I fondatori di AltRaValtellina operano già attivamente sul territorio di Valtellina e Valchiavenna nei settori più disparati: dalla loro unione, dalla loro scelta di fare rete, è scaturita la possibilità di proporre idee e opportunità per chi preferisce andare alla scoperta dei luoghi scelti per le vacanze a piedi o in bicicletta, a cavallo o con l’asino, praticando sport o percorrendo sentieri, in treno o noleggiando un’auto elettrica; l’ottica condivisa è quella di una fruizione senza sfruttamento delle risorse, tutte indistintamente, con un giusto riscontro economico per gli operatori ma nel miglior rapporto possibile qualità/prezzo a beneficio delle principali peculiarità della provincia, dall’ambiente alla tavola e all’ospitalità.

I principi fondanti dell’associazione sono fissati nella Carta d’Intenti e coincidono con i valori e le attività portate avanti con grandi risultati per oltre vent’anni dall’Associazione Italiana Turismo Responsabile (A.I.T.R.) su tutto il territorio nazionale.

AltRaValtellina collaborerà con tutti gli attori pubblici e privati che hanno interesse a promuovere e sviluppare il turismo responsabile in provincia di Sondrio. Per maggiori informazioni altravaltellina.altervista.org

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento