menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Approvata la strategia d'area interna "Valchiavenna"

A comunicarlo l'Agenzia per la Coesione Territoriale

La strategia della Valchiavenna pone al centro i temi della qualità della vita, del family friendly e della fruizione turistica sostenibile del territorio. Le famiglie sono il target di intervento sia sul versante dei servizi alla popolazione, che dal lato dell’offerta turistica. L’intenzione, infatti, è quella di offrire al mercato turistico un territorio accogliente, capace di includere le famiglie con bambini, nei vari percorsi che lo caratterizzano.

Oltre agli interventi in campo turistico, che prevedono iniziative per la destagionalizzazione e l’infrastrutturazione del territorio e per l’accoglienza delle famiglie, sono importanti le azioni per migliorare la pubblica amministrazione locale, per la domiciliarizzazione dei servizi sanitari e quelle sul fronte della scuola.

Si intende, in particolare, innovare il sistema amministrativo locale attraverso l’utilizzo di ICT, uniformando le procedure per tutti i Comuni dell’area e accentrando le funzioni nella Comunità Montana, ente equiparato – in Regione Lombardia – a Unione di Comuni. In capo alla stessa CM sarà anche attivato un servizio dedicato alla difesa del suolo, alla gestione del territorio e alla lotta al dissesto idrogeologico.

Un altro elemento di innovazione è la strutturazione del Mountain Virtual Hospital che, attraverso l’applicazione di nuove tecnologie (telemedicina, televisita specialistica, teleconsulto medico, telemonitoraggio domiciliare), migliorerà i servizi alla popolazione, diminuendo i costi di esercizio grazie alla drastica diminuzione dell’ospedalizzazione evitabile.

Infine, in ambito scolastico, sono previste azioni per avvicinare la scuola al territorio e incrementare le competenze nel campo dell’accoglienza turistica, con azioni orientate alle lingue straniere, al marketing turistico, all’innovazione tecnologica e alle discipline sportive. Un’attenzione particolare è rivolta anche alle scienze della terra, grazie all’interazione tra scuole di ogni ordine e grado con la Stazione di Studio per l’Ambiente Alpino (Università di Milano, Dipartimento di Scienze della Terra) localizzato a Chiavenna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento