Martedì, 28 Settembre 2021
Valchiavenna

Aree interne Valchiavenna, pubblicata la bozza della strategia locale

Il Sindaco chiavennasco Della Bitta: "Per noi una certezza, un'opportunità che abbiamo concretizzato. E che ora dobbiamo sviluppare"

È un passo avanti quello che si è compiuto oggi 8 settembre, per il progetto che riguarda le aree interne della Valchiavenna: sul sito del Dipartimento per lo sviluppo e coesione nazionale del Governo è stato infatti pubblicato il documento che costituisce la bozza preliminare della strategia per l'area.

Si tratta, per il Sindaco Luca Della Bitta, di un traguardo significativo: «Il percorso aree interne procede con decisione ed il livello nazionale ci dice che stiamo lavorando bene e nella giusta direzione. Sono molto orgoglioso, in qualità di delegato come Sindaco di Chiavenna per le aree interne per la Valchiavenna a nome dei comuni della Valle, di condividere questo importante risultato che certifica il grande lavoro che stiamo facendo».

«Che cosa significherà per noi aree interne? - prosegue il Primo cittadino chiavennasco - Significherà lavorare per la qualità della vita dei nostri cittadini, delle nostre comunità, del nostro territorio. Significa valorizzare l'ambiente e le risorse naturali. Significa lavorare per una sanità migliore che sperimenta le nuove tecnologie della telemedicina,  di un sistema di emergenza urgenza diffuso».

Ma non solo. Aree interne significa anche «lavorare per una scuola di eccellenza che sia laboratorio nazionale con le nuove tecnologie, che sia in stretto rapporto con il territorio - spiega ancora Della Bitta - Significa stare a fianco degli agricoltori e delle imprese agricole, eroi nella manutenzione del territorio. Significa costruire un turismo moderno, sostenibile che rende la nostre terra una palestra a cielo aperto, un albergo diffuso».

Le risorse per tutto questo, afferma il Sindaco di Chiavenna, ci saranno «in una logica di valle, oltre i campanili. Su questo sto fortemente lavorando, con una visione di Valchiavenna. Sto lavorando con confronto continuo e costante con le associazioni del territorio, voce amica e puntuale sui singoli temi trattati, al nostro fianco nel costruire la strategia futura. Il primo bando uscito sul PSR Agricoltura di Regione Lombardia riserva alle nostre aziende agricole una quota di risorse. Le aree interne dunque non sono solo filosofia ma risorse concrete. Già da ora. Un risultato che tocchiamo con mano. Le aree interne, in un mondo di dubbi, per noi sono una certezza. Una opportunità che abbiamo concretizzato. E che ora dobbiamo sviluppare».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aree interne Valchiavenna, pubblicata la bozza della strategia locale

LeccoToday è in caricamento