menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Chiavenna si conferma Bandiera arancione (foto Facebook)

Chiavenna si conferma Bandiera arancione (foto Facebook)

Chiavenna è di nuovo Bandiera arancione del Touring club

Rinnovato il prestigioso riconoscimento, soddisfazione da parte del sindaco Della Bitta

Il Comune di Chiavenna si conferma Bandiera arancione del Touring club italiano. E' avvenuta oggi, 27 marzo, la consegna dei nuovi riconoscimenti, sotto forma di bandiera arancione appunto, e Chiavenna si è vista confermare il prestigioso titolo, riservato alle località di eccellenza turistica in Italia.

Una conferma che arriva dopo una serie di rigide verifiche da parte del Touring club e che suscita l'orgoglio del sindaco Luca Della Bitta e di tutta l'amministrazione comunale. Principale centro della valle omonima, Chiavenna è stazione di sosta per i traffici commerciali grazie alla sua posizione strategica all’incrocio di importanti direttrici che valicano le Alpi.

Su via Dolzino si affacciano antichi palazzi, mentre nella parte alta dell’antico nucleo, spicca il severo quattrocentesco palazzo Balbiani con due torri cilindriche e il parco del Paradiso su una rupe, sistemato a giardino archeologico e botanico. Nelle vicinanze inizia un sentiero che sale al parco delle Marmitte dei giganti, area a tutela regionale, con formazioni di origine glaciale scavate nella roccia.

Nell’abitato sono poi sparsi i tipici crotti, cavità naturali adibite a cantine per la stagionatura di vini e prodotti locali, spesso trasformati in rustiche osterie, aperte al pubblico in occasione dell'annuale Sagra dei Crotti. Il riconoscimento del Touring club, oltre che alle numerose attrattive paesaggistiche e culturali, premia però anche l'efficienza del servizio di informazioni turistiche, con due punti informativi dedicati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazione anti-covid, da giovedì possono prenotarsi 22mila lecchesi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Le Regioni non mollano Draghi: «Ristoranti aperti e coprifuoco alle 23»

  • Notizie

    Bellano: entro il 2024 il passaggio a livello sarà un ricordo

  • Attualità

    «Pullman gratis un cambio di passo concreto verso una mobilità più leggera»

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento