menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiavenna si riconferma "Cittaslow"

Ieri, nel padiglione Kip di Expo, l'assemblea nazionale del movimento

Chiavenna si riconferma Cittaslow, ovvero città modello di un nuovo concetto del vivere, del produrre e del consumare basato sulle "qualità lente".

L'assemblea nazionale del movimento internazionale tenutasi ieri, 5 ottobre, presso il padiglione Kip di EXPO, ha eletto il nuovo coordinatore nazionale, nella figura del Primo cittadino di Castel San Pietro terme, in provincia di Bologna, e ha rinnovato il direttivo nazionale.

Il comune di Chiavenna sarà, di nuovo, presente nella direzione dell'associazione per i prossimi 3 anni: "Si tratta di un'importante conferma. Essere cittaslow significa per noi lavorare ogni giorno sulla qualità della vita e promuovere il territorio attraverso le sue eccellenze", ha commentato, soddisfatto, il sindaco di Chiavenna Luca Della Bitta.

Per ulteriori informazioni su Cittaslow e per conoscere tutti gli eventi organizzati dalle città "lente" clicca qui.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento