menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiavenna, si finge carabiniere e truffa un'anziana: in corso le ricerche

"Chi fosse in possesso di informazioni utili prenda contatto con i carabinieri"

Ha bussato alla porta di un'anziana, che vive sola, presentandosi come un Carabiniere incaricato di verificare l'autenticità delle banconote in possesso; e - approfittando di un attimo di distrazione della vittima - ha portato a termina la truffa.

L'epidosio, avvenuto in mattinata a Chiavenna, in località Bette, ha avuto quale sfortunata protagonista una donna di 70 anni che, convinta delle buone intenzioni del suo interlocutore, gli ha consegnato tutto il denaro che custodiva in casa, parti ad oltre 10mila euro.

Le finalità del finto carabiniere - però - erano tutt'altro che oneste e l'uomo - infatti - approfittando di un attimo di distrazione, si è appropriato delle banconote, lasciando alla donna una busta piena di cartacce.

La donna, resasi conto di quanto subito, ha subito chiamato i carabinieri, che - conclusi i rilievi - hanno diramato le ricerche del malvivente, ad ora, risultate vane.

«Chiunque fosse in possesso di informazioni utili per l'identificazione del truffatore è vivamente pregato di prendere contatto con gli uomini dell'Arma che ricordano, soprattutto agli anziani e a coloro che abitano da soli, di diffidare da quanti richiedono di visionare denaro o gioielli qualificandosi, ad esempio, come appartenenti a forze dell'ordine, società elettriche, di fornitura del gas o impiegati comunali», hanno comunicato i carabinieri di Chiavenna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento