Mercoledì, 23 Giugno 2021
Valchiavenna

Fermato dai carabinieri, viaggiava con 2 etti di droga

Un 24enne di Prata Camportaccio è stato arrestato la scorsa notte dai carabinieri di Chiavenna con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

Francesco Ravo, questo il suo nome, è stato fermato ieri notte dai militari mentre, a bordo dell'auto di un conoscente, stava rientrando dal lecchese e viaggiava in direzione di Chiavenna.

I carabinieri, impegnati in questi giorni nei controlli per contrastare i furti nelle abitazioni e lo spaccio, hanno notato il veicolo proveniente dalla superstrada di Lecco e lo hanno fermato per un controllo.

Visto il nervosismo del ragazzo, già noto alle forze dell'ordine, i militari hanno perquisito il veicolo e il giovane, vedendosi scoperto, ha ammesso di avere stupefacenti nascosti anche addosso. In totale sono stati trovati 150 grammi di marijuana e 50 di hashish. 

La quantità rinvenuta ha fatto supporre ai carabinieri che le sostanze fossero destinate allo spaccio ed hanno deciso di perquisire anche l'abitazione del Ravo dove sono stati trovati un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi utilizzati abitualmente dagli spacciatori.

Il 24enne è stato quindi arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, dopo le formalità di rito, è stato trasferito nel carcere di Sondrio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato dai carabinieri, viaggiava con 2 etti di droga

LeccoToday è in caricamento