menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della partita Chiavenna-Como di domenica 8 febbraio

Un momento della partita Chiavenna-Como di domenica 8 febbraio

Hockey, l'arbitro di Chiavenna-Como aggredito dopo aver sospeso la partita

Un individuo non identificato gli si è avvicinato e gli ha tirato una testata in pieno volto

Aveva sospeso il match di serie B Chiavenna-Como a causa del lancio di alcuni oggetti in campo, ma la sua decisione non è andata giù  a tutti i presenti: per questo Willy Volcan, arbitro milanese dell'hockey su ghiaccio, è stato aggredito dopo la partita.

Un individuo non ancora identificato ha raggiunto il direttore di gara qualche minuto dopo il termine forzato della partita (che si è quindi conclusa 4-3 per gli ospiti), e gli ha assestato una violenta testata in piena faccia, prima di far perdere le sue tracce.

L'arbitro, con il naso sanguinante per il colpo ricevuto, è stato quindi scortato dai carabinieri al vicino ospedale di Chiavenna, dove è stato medicato: la prognosi per lui è di 15 giorni.

A seguito dell'episodio sono state avviate le indagini per identificare l'aggressore, mentre la HC Chiavenna teme sanzioni pesanti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento