menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fotografata un'impronta d'orso in Valchiavenna

Sono in corso le analisi della Polizia provinciale per accertare di quale animale si tratti

Un'impronta d'orso è stata fotografata, da due cacciatori, in Val Schiesone, sopra i monti di Prata Camportaccio, a circa 2.000 metri di quota.

I due uomini hanno, quindi, avvisato gli agenti della Polizia provinciale che, sul posto, hanno individuato una pista lasciata sulla neve, con orme chiare che porterebbero al plantigrado. Solo le analisi potranno confermare di quale esemplare si tratti, forse dell'orso biondo avvistato la scorsa estate in Valle.

Dell'animale non vi è più traccia: la Polizia provinciale e il Presidente della provincia di Sondrio Luca Della Bitta invitano a segnalare ogni avvistamento o segno che possa ricondurre alla presenza dell'orso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento