rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Valchiavenna

Madesimo: turista chiede quasi 50.000 euro di risarcimento al comune per una scivolata

Il comune ha respinto la richiesta

Una donna di Trezzano sul Naviglio ha chiesto al comune di Madesimo  un risarcimento danni di quasi 50.000 euro a causa di un infortunio verificatosi in paese.

La donna sarebbe infatti scivolata su una lastra di ghiaccio nella via centrale del paese, riportando serie lesioni. Secondo la vittima, la caduta sarebbe stata causata dalla mancata pulizia della neve e pertanto imputabile all'Ente pubblico.

Il Comune ha però respinto la richiesta perché non ritiene che ogni capitombolo sul ghiaccio sia imputabile solo a negligenze municipali e chi trascorre le vacanze in montagna dovrebbe sapere quali sono le difficoltà che si corrono in presenza di ghiaccio e neve.

Intanto il Comune sta ancora aspettando risposta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri alla richiesta di trattenere il fondo solidarietà Imu per far fronte alle spese dei danni causati dalle forti nevicate dello scorso inverno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madesimo: turista chiede quasi 50.000 euro di risarcimento al comune per una scivolata

LeccoToday è in caricamento