rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Valchiavenna

Mese: la Tasi la "paga" la centrale

Buone notizie per i cittadini di Mese. L'amministrazione comunale ha deciso infatti di portare al massimo l'aliquota Imu per gli immobili classificati come D1 e così facendo sarà la centrale elettrica Edilpower a far incassare al comune i 100 mila euro necessari per azzerare ai cittadini la Tasi, la tassa per pulizia strade, illuminazione pubblica e sgombero neve.

"La decisione - spiega il sindaco Luigi Codazzi - è stata presa per andare incontro alle famiglie in questo periodo difficile e in considerazione del fatto che una realtà che sfrutta le nostre risorse lasci qualcosa sul territorio."

L'amministrazione ha deciso di non toccare le aliquote IMU e la Tari, la tassa sui rifiuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mese: la Tasi la "paga" la centrale

LeccoToday è in caricamento