Valchiavenna

Michele Trussoni ha realizzato il suo sogno: volare.

Il valchiavennasco è uno dei tre nuovi piloti dell'Aeronautica Militare

Fin da piccolo il sogno di Michele Trussoni è stato quello di diventare pilota e a 25 anni è uno dei tre nuovi piloti dell'Aeronautica Militare Italiana. Un traguardo raggiunto dopo cinque anni di duro addestramento presso il Programma Euro-Nato Joint Jet Pilot Training di Sheppard, negli Stati Uniti. 

Dopo aver terminato il liceo scientifico Leonardo Da Vinci di Chiavenna, Michele si è iscritto all'Accademia di Aerounatica dove si è laureato e successivamente ha frequentato il corso di addestramento statunitense varato nell'ambito della collaborazione tra Europa e Patto Atlantico, che vede coinvolti ragazzi delle forze aree di Germania e Italia.

Lo scorso 27 giugno il 25enne valchiavennasco ha ricevuto l'Aquila Turrita, da sempre il simbolo che dei piloti dell'Areonautica Militare, durante la cerimonia di “Graduation” alla presenza dell’intera leadership internazionale del Programma che ha avuto come guest speaker Bill Gortney, l'ammiraglio comandante della flotta statunitense. 

Ora Michele è rientrato in Italia e prenderà servizio in Puglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michele Trussoni ha realizzato il suo sogno: volare.

LeccoToday è in caricamento