menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ex Falck, sì del Consiglio comunale di Novate al parco minerario

L'approvazione è stata contestata da tanti novatesi

Si conclude con l'approvazione dell'accordo di programma da parte del Consiglio comunale di Novate Mezzola, quindi con il sì alla nascita del parco minerario del San Fedelino, la lunga vicenda che ha deciso il futuro dell'area ex Falck.

Un nuovo insediamento produttivo sorgerà dunque nella zona, come noto, contaminata da cromo esavalente e fino a pochi mesi fa destinata a verde; la bonifica resta una promessa, non mantenuta.

La ratifica è stata contestata da più parti: in aula, dalla minoranza, e fuori, dagli 877 novatesi firmatari della petizione popolare: "No alla modifica Pgt e parco minerario San Fedelino".

"Il Comune di Novate Mezzola da oggi (1 febbraio 2016, ndr) non è da considerarsi democratico, ma bensì sotto regime dittatoriale - il commento di "Parco delle meraviglie si o no?" sul profilo Fb - Nonostante le firme alla petizione il gruppo di maggioranza ha votato favorevolmente ed all'unanimità la ratifica relativa alla sottoscrizione dell'accordo di programma già intrapresa dal Sindaco. Lo stesso Sindaco che solo un anno fa per calmare gli animi aveva sostenuto che nulla sarebbe stato fatto contro la volontà della popolazione".

"Gli elettori sono stati traditi nelle aspettative e nelle azioni e questa sera hanno chiesto le dimissioni in quanto questa decisione non rispecchia il volere popolare nè tantomeno esprime, nelle modalità, spirito democratico. Deplorevole il fatto che dopo un anno di solleciti in merito alla convocazione di un'assemblea pubblica al fine di informare i cittadini sull'argomento, la stessa Amministrazione si sia negata e sottratta all'impegno dichiarato, per poi limitarsi nel leggere il testo dell'accordo di programma in sede di consiglio comunale dove il pubblico non ha la possibilità di interagire facendo passare il 'gesto' come volontà di informare per poi procedere alla ratifica del testo già sottoscritto!".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento